annate

2008

Grappa di Caiarossa 2008

Ha il colore ambrato tipico di una lunga permanenza in legno, frutto della distillazione delle vinacce del vino ammiraglia dell’azienda. Via via che le vasche vengono svinate le bucce, delle sette diverse uve rosse, sono trasferite in altre vasche, tenute al riparo dall’ossigeno, per garantirne il perfetto mantenimento. È poi la volta della distillazione, affidata alla competenza di Priscilla Occhipinti titolare dell’azienda Nannoni, maestro distillatore grossetano, che utilizza il metodo tradizionale del taglio manuale di testa e coda. Una volta distillata, la grappa, trascorre 22 mesi in barriques già utilizzate per la produzione di Oro di Caiarossa: il legno, oltre al colore, dona alla grappa un bouquet intenso e un gusto armonioso e morbido.

Caiarossa